Ludovico, ovvero la volpe e l’uva

Ludovico ha 36 anni, una parlantina convincente e un bell’aspetto. L’ho conosciuto per caso a una riunione di lavoro ed è stata l’unica occasione in cui ci siamo visti. Lui si stava divorziando e non la smetteva di farmi complimenti. Io e FS ci stavamo lasciando ma a lui ho detto che ero felicemente fidanzata, più che altro perché la smettesse perché mi metteva in imbarazzo. Ma le notizie volano così tre mesi dopo Ludovico è tornato all’attacco con inviti a cena, aperitivi, mostre, eventi, concerti… Io ho sempre detto di no, accampando una serie di scuse ma certamente non lasciando spiragli. Ovviamente, lui uomo in carriera e tombeur de femmes non era abituato a dei no. Al decimo invito decido di parlargli chiaro e di spiegargli che: è vero che sono single, è vero che lui è piacevole, che ammiro il suo zelo, MA non voglio uscire con lui perché in questo momento non voglio uscire con nessuno. Lo faccio con gentilezza ma con chiarezza. Aggiungo che mi dispiace molto ma preferisco essere diretta. Fine. Mi trattengo dal dirgli che non uscirei con lui nemmeno se il mio cuore fosse libero, perché mi sembra una persona superficiale e egocentrica, ma evito per non infierire. Quindi fine.

Fine per me. Due giorni dopo Ludovico chiama il mio ex capo (lui ci aveva presentati), con cui sono in buoni rapporti di amicizia e collaborazione dicendo: “Povera Cat, quanto fragile è in questo periodo. Sapevo che si era lasciata con il fidanzato, magari aveva voglia di svagarsi, e lei pensava che mi fossi innamorato di lei… invece volevo solo uscire in amicizia”. Amicizia, una minchia. Mi hai vista una volta, mi hai scritto dei messaggi alla Federicomoccia a cui ho risposto in maniera lapidaria. Che cavoli di amicizie hai tu?

Insomma, il nostro caro UomoNumero1dopoFS, ferito nel suo orgoglio di maschio ha deciso di vendicarsi, sputtanandomi. Ovviamente il mio ex capo mi ha chiamata ridendo perché aveva capito come erano andate le cose. download (3)Ma la triste, tristissima verità è che Ludovico voleva danneggiarmi, tagliarmi i panni addosso. E mi stupisco nel vedere questa cattiveria immotivata, questo desiderio di rivalsa inutile. Ludovico non sapeva in che rapporti ero con il mio ex capo, il quale avrebbe potuto benissimo credere che io fossi davvero una schizzata visionaria. Anzi questa era esattamente l’intenzione di Ludovico. Perché poi?

E alla fine… “non ero nemmeno il suo tipo”. Abbiamo riso. “Per fortuna”, ho detto ieri sera a cena  a Giorgio (il mio ex capo) e Claudia (sua moglie), che “non ero il suo tipo”. Se non essendolo mi ha sommersa di whatsapp e messaggi su FB, se lo fossi stata mi sarebbe venuta a controllare sotto casa?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...