dove sono finita

dunque.

il senso di questo blog era di uscire dal tunnel di pensieri su FS. Il senso degli ultimi sei mesi è stato quello di farmene una ragione. Ho sperato, pregato che lui tornasse. Ma alla fine ho anche ringraziato perchè non l’ha fatto. FS ha inscatolato con cura certosina le mie ultime cose, avvolto le nostre foto incorniciate in carta di giornale e riposte in ordine di grandezza dentro una scatola azzurra, che ha aggiunto alle scatole che mi mancavano. Dice che me l’ha data per sbaglio. Che anche lui avrebbe voluto tenere quelle foto.

In un certo senso, la sua freddezza, meschinità e disonestà mi hanno aiutata ad uscire dall’innamoramento, ed aprire gli occhi su chi volevo (o non volevo) sposare. Non è la storia della volpe e l’uva. Io ho amato FS sinceramente e profondamente, l’avrei sposato con gioia… ma forse non avevo capito semplicemente chi era e cosa voleva. Nello specifico voleva una ventiquattrenne, ignorante e volgare. Nessuna invidia (a parte per l’età), ma sinceramente un po’ di rancore rimane perchè se il mio genere non gli piaceva non capisco perchè abbia dovuto farmi penare così tanto. Non ho provato gelosia quando l’ho vista, quindi, ma solo sconforto. Se FS avesse trovato una nuova ragazza simile a me avrei potuto pensare che comunque avevo capito qualcosa di lui. Invece quello che faticherò sempre ad accettare sarà aver visto cose che non c’erano, lati del suo carattere ed opinioni che esprimeva per assecondarmi ed evitare conflitti (perchè alla fine credo fosse questo il suo problema). Io pensavo fossimo entrambi sinceri (perchè alla fine credo fosse questo il mio problema, l’assoluta fiducia nella sua sincerità).

ma il punto è dove sono finita.

e sono finita tra le braccia di Giacomo che mi ha baciata leggendo un libro. Ed è stato in assoluto uno dei momenti di più pura felicità di tutta la mia vita. per questo non ho più scritto. perchè dovevo collocare le cose. E non ci sono riuscita. Ma quando sono con lui sono felice. e questo mi basta, per ora

Annunci

13 thoughts on “dove sono finita

  1. Secondo me non esiste il “farsene una ragione”. O si accetta o non si accetta quello che la vita ci presenta.
    Certo è che un tipo del genere sarà una persona insicura se lascia il certo per rincorrere l’incerto.
    Magari si, può darsi che si sia innamorato, e via a sciorinare tutta la filosofia dell’amore e della libertà delle persone ma…..
    Io credo che ci sia superficialità.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...