orologio biologico o disperazione biologica

scrive un mio lettore:

In questi ultimi anni mi sono accorto di essere cresciuto molto,​ ​ho realizzato che ​n​​on ho paura, non ho l’esigenza di accasarmi per forza (noi maschietti non siamo dotati di orologio biologico), e​d​ ho imparato che non sono capace di vivere le storie a metà, solo per passare il tempo con qualcuno

rispondo e chiarisco, le donne avranno pure l’orologio biologico ma non la disperazione biologica. Almeno io non ce l’ho, per fortuna mi manca. Ho 31 anni appena compiuti ma non ritengo di dover per forza farmi ingravidare dal primo malcapitato, perchè poi il malcapitato dovrei pure tenermelo almeno per un po’. poi vabbe ci sono anche le inseminazioni ma quella è tutta un’altra storia. forse.
quindi io voglio una famiglia, anzi, forse “vorrei” è il verbo giusto ma non voglio averla a tutti i costi. vorrei avere qualcuno con cui costruirla a partire da valori condivisi, e soprattutto di cui inamorarmi perdutamente, essendo ricambiata, perdutamente.
Se devo sognare, meglio sognare in grande.
Buon lunedì,
Cat
Ps. in maniera del tutto inaspettata ho ricevuto molte storie da parte di maschi lasciati last minute. Non so perchè pensavo fosse una condizione prettamente femminile…
Annunci

3 thoughts on “orologio biologico o disperazione biologica

  1. Appena approdata sulla tua nave, leggo che abbiamo tante cose in comune, dalla professione all’imminente prova e, ahimè, a qualcos’altro …
    Mi piace questo tuo spazio! Mi accomodo tra le righe.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...