Due donne, un uomo

Ci sono storie che mi giungono da lontano in cui fatico a immedesimarmi. Per me un tradimento coincide con la separazione. Mi spiego, se io avessi scoperto che FS mi tradiva, le cose sarebbero state più rapide, forse con più rabbia ma meno dolore.

Ecco una storia.

Chicca ha un marito, un’età simile alla mia. Il marito ha un’amante. E lei lo sa. Pure l’altra lo sa. Eppure questo catalizzatore d’amore riesce a mantenere da quasi un anno una relazione altalenante con entrambe. Chicca non riesce a lasciarlo. Lui non riesce a decidersi. L’altra pure.

Non lascia una, non lascia l’altra. Non va da una, non va dall’altra. 
E non è sufficiente rispondere alla domanda “con chi vuoi stare” perchè lui, non lo sa.
E io? nemmeno…
E poi mi arriva un’altra mail.
Ma a parte tutto, ti scrivo per dirti che le ho provate davvero tutte in questi mesi, per me, per lui, per noi ma due settimane fa, in un momento di riflessione, ho avuto “la chiamata”!
Cat!!! Parto!!! 
E così Chicca, parte per un lungo viaggio itinerante in solitaria. Un cammino di crescita personale in cui spero incontrerà persone che la facciano dimenticare il suo passato. Ne sono sicura.
C’è un modo per tutti per uscirne. Questo è quello di Chicca. Lo sento dal suo entusiasmo, che non avevo colto nei tentativi precedenti. Le faccio un super in bocca al lupo e le auguro un viaggio indimenticabile.
Annunci

4 thoughts on “Due donne, un uomo

  1. Io non condanno il tradimento: è da stronzi e vigliacchi, ma rientra nell’istinto umano di natura poligamo – certo quando capita a te o ad amici mandi a quel paese Darwin, e su Plutonio l’infedele con un calcio rotante di sola andata.
    Però queste storie mi fanno sempre notare quanto, la maggior parte delle volte, e nonostante la maggiore sensibilità ed autocritica, siano le donne a darsi una sferzata. Ed è bello e confortante sentire di ragazze che sanno riprendere la propria vita in mano dopo aver permesso a qualcuno di trattarle così.

    Alice

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...